anna

 

Sono passati 48 giorni da quando qui

ho promosso l'iniziativa Io Sto con Anna per il Malawi.

Ho pensato molto a questi ultimi tempi a com'è strana la vita.

Mio marito Alberto che silenziosamente mi sostiene nelle mie scelte,

le chiama Sliding Doors, porte scorrevoli.

Puoi aprire quella giusta, o quella sbagliata, e cambiare il tuo destino.

Sliding Doors,

e persino una bambola può arrivare a cambiarti la vita, e

farti comprendere quale è il tuo cammino.

Porte: puoi chiuderne una dietro di te, lasciarti il passato

alle spalle e guardare avanti. Se non avessi conosciuto Anna,

starei ancora  cercando porte da aprire, e non saprei

quale magnifico futuro ho davanti, pieno di promesse di gioia

e di cose da costruire.

Se avessi esitato ad aprire, non avrei incontrato

tante persone come voi, pronte a donare, e nessuno di quei

bambini avrebbe gioito per la nostra esistenza.

Ciò mi è di sprone a fare meglio, per loro, più che posso.

 

Quarantotto giorni da quando tutto è partito,un altro mese giunge alla fine

e come promesso, eccomi qui a darvi il resoconto del lavoro fatto

e delle donazioni raccolte.

Ad oggi i fondi raccolti sono un totale di

Euro 220

Ringrazio ancora una volta chi ha messo a disposizione

il proprio lavoro, sia che fosse uno schema o tutorial,

oppure un oggetto finito e pronto per la vendita.

Ringrazio anche chi ha offerto una somma di denaro

senza acquistare nulla, ma solo per donare.

 

Vi annoto qui di seguito i doni fatti per Anna ed i suoi bambini

che sono anche un pò nostri....

La Dame aux Oiseaux_ Gigi_GigiR Creation

Bunny Basket_ Niky's Creatons

Schemi Stitchery_Ros e Roses

Noel_Luli_Io Luli

Natale_ Marina_Il punto di Marina

Give Always_Teresa_Crocettando tra le pesti

Tutti gli schemi sono visibili alla Soffitta in alto a sinistra nell'album dedicato.

 

E per chiudere in bellezza, una grande notizia:

è con grande gioia che vi comunico che un'amica,

che vuole conservare l'anonimato,

è venuta a conoscenza dell'iniziativa attraverso il mio blog,

ed ha donato un fondo per la costruzione di un asilo

che sarà dedicato alla memoria del marito scomparso.

Sì avete inteso bene, un intero asilo in muratura.

Cito Anna:

(...)Le aule sono molto semplici, e non ci sono banchi.I bambini siedono a terra, sulle stuoie.

Un asilo, permette loro di stare al coperto, evitando il freddo ed il troppo caldo.

Ma soprattutto all'asilo possono imparare i primi rudimenti

e generalmente i bambini che frequentano l'asilo

vengono accettati più volentieri nelle scuole (l'analfabetismo è ancora molto diffuso).(...)


Un asilo.....

Non ho parole per ringraziarla, cara amica

solo

Dio la benedica

 

 

 

costruzione6

 

Vi lascio con una foto di Anna Tommasi tra i bambini

a martedì

 

mfc_protected