Carissima Nadia,

 

    oggi abbiamo aperto ufficialmente l'asilo e ti mando un po' di foto così potrai godere anche tu di questa realizzazione. MAI WA CHAULERE significa Madonna della Grazie in chichewa, la lingua del posto che tutti conoscono. E' stata scelta questa immagine dalla gente di qui e sta molto bene.
 
 
 

DSCI0205

 

DSCI0208

 

I bambini sono pronti per entrare nel nuovo asilo fatto costruire da ******** e i più grandi si preparano a ricevere i doni con la preghiera. Erano presenti circa 60 bambini dai due anni e mezzo ai sei anni.

 

DSCI0212

 

DSCI0214

 

DSCI0219


Abbiamo portato un bel panino, biscotti, soffiatini, caramelle e l'aranciata.Erano felici. Sicuramente non avevano mai ricevuto tante cose in una sola volta.

Una bambina si è messa tutto nel vestito per portarsi i doni a casa.

 

 

DSCI0225


Questa l'aula dei piccoli. La mamma seduta è una delle insegnanti che ha avuto un maschietto un paio di settimane fa. Si chiama Collins. Ho pensato che ti avrebbe fatto piacere vedere questo bimbetto con la mamma e la sorellina.

 

DSCI0182

DSCI0184

DSCI0186

DSCI0188

 

Le insegnanti hanno scelto alcune bambine per dimostrare ciò che stanno imparando. Forse i maschietti sono più timidi perchè non ne hanno scelto neppure uno. C'è chi puo vestirsi bene e chi invece ha poveri indumenti.

 

 

DSCI0181

 

DSCI0177

 

Sotto l'albero di lato all'asilo erano seduti 4 capivillaggio, il comitato della scuola e altri responsabili. Prima di iniziare uno di loro ha fatto la preghiera poi il capovillaggio ha dato il benvenuto e ha ringraziato in modo speciale la persona che ha donato gratuitamente il posto per costruire l'asilo. Il capovillaggio è quello a destra guardando la foto e il signore che ha donato il posto quello a sinistra.

 

 

DSCI0246

 

DSCI0232

 


Prima della preghiera conclusiva (qui si prega anche se non sono incontri prettamente religiosi) il nostro ispettore ha consegnato al capovillaggio i lucchetti per le due porte dell'asilo. Non mettiamo le maniglie perchè la gente non è abituata ad usarle e si rompono subito. Mentre la macchina si allontanava tutti i bambini salutavano felici.

 

 

 

DSCI0203

 

Questo è il giovane ispettore che ho assunto pochi mesi fa per coordinare il lavoro. Degli amici della Scozia ci hanno regalato una moto così può visitare tutti i 60 asili molto sovente senza eccessiva spesa di benzina.

 

 

100_5991

 

100_5992

 

100_5994

 

100_5995

 

Prima di lasciare il posto le donne mi hanno portato in dono delle arachidi che coltivano qui e  delle uova, poi si sono messe a danzare

La gente ha ringraziato tanto perchè erano anni che attendevano di poter costruire l'asilo. Può darsi che altre persone possano decidere di farne costruire un altro dove ancora i bambini si ritrovano sotto un albero. Abbiamo tre asili in lista di attesa e siamo certe che la Provvidenza arriverà anche per loro.

 

Grazie a *********** che ha donato e Grazie a te per essere stata il nostro tramite.
Il Signore ti benedica.  
Anna Tommasi missionaria in Malawi