Un vecchio lavoro che feci in tempi non " sospetti ",
quando " il primitive ", non era ancora così di moda.

Un Penny Rug......gatti neri e cuori si inseguono per formare uno scaldaletto

100_6150


Fu un regalo di Natale per mio marito.....gli piacque molto

100_6144

100_6148

I Penny Rugs

non erano solo tappeti  per il pavimento, ma rivestimenti decorativi per letti, tavoli e mantelli. Vennero usati come tappezzerie e tutto ebbe origine intorno al periodo della guerra civile degli USA.

Venivano fatti con scarti di lana infeltrita e applicati ad una coperta con uno sfondo di lana.

Nel 1800, le donne usavano scarti di lana o di feltro di lana da vecchi vestiti e cappelli per creare progetti di stuoie o tappeti. Per fare i cerchi si aiutavano con monete per modello.A volte, le stuoie o i  tappeti venivano sostenuti con i sacchetti di tela o di vecchi sacchi di mangime. E per rendere il pezzo finito ben teso, un centesimo veniva cucito agli angoli  per fare da contrappeso.

100_6149

Oggi l'ho fatta rispuntare dal baule di casa, in tema con la stagione che stiamo vivendo

E sempre in stagione, questo alfabeto, dai colori autunnali

100_6151

Stacy Nash_ Prudence Miller's framed sampler
Lino Graziano 13 fili filati DMC

100_6152

Elena ha voluto io mi aggregassi al suo progetto primitive, insieme a Sonia.
Come potevo dire di no?

100_6153

Sarà una luuuunga produzione primitive, sempre per quel mio progetto,
di cui vi parlerò la prossima volta.

Buon Week End a tutte voi

Jumpingl_automne